fbpx

Preso atto dell’informativa della privacy presto il consenso al trattamento dei miei dati personali, ad opera del titolare e/o del responsabile del trattamento stesso per le finalità e nei limiti indicati dalla menzionata informativa.*

Accetto

Consigli per startup – la TOP OF THE TIPS

197 216 Gianluca Giordani

 Consigli per dare vita ad una startup hi-tech di successo.
Il meglio della rubrica #TechTips

e mi raccomando startupper: non iniziate a leggere senza prima aver premuto play e ascoltato l’intro dei Led Zeppelin!

 

| 1 |

Chi è, cosa fa e come si diventa un Manager dell’Innovazione?

 

Un approfondimento sulla figura dell’Innovation Manager e la gestione dei processi di co-creazione tra startup high tech e grandi imprese in cerca di innovazione.

 

| 2 |

Eventi per startup fantastici e dove trovarli.  

Individuare, scegliere e pianificare la partecipazione ad un evento per startup e imprese innovative è un lavoro duro.
che, in questo articolo perTechTips ci spiega  come valutare se eventi e fiere generano business e contatti in grado di giustificarne i costi di partecipazione.

 

| 3 |

Startup e validazione dell’idea. L’importanza della validazione dell’End-User

Domandarsi e domandare se la propria idea ha valore per il mercato e per i suoi player.
L’importanza della End-User Validation.
Quando la riuscita di un prodotto dipende da come, quanto e perché esso risulta essere in grado di “aggiungere valore” ai suoi clienti.

 

| 4 |

Approcci e strategie per la scrittura di un progetto SME Instrument di Horizon 2020. Una guida per startupper e Innovation Manager

Nei progetti Horizon  la cooperazione tra l’ideatore della tecnologia
oggetto del progetto e l’Innovation Manager che lo affianca gioca un ruolo decisivo ai fini della buona riuscita del lavoro.
Uno scienziato da un lato e un esperto in tecnologia e impresa dall’altro: punti di vista a volte differenti, che confluiscono in un approccio condiviso.

 

| 5 |

L’organizzazione aziendale di una startup: cosa fare quando la base di partenza è un foglio bianco?

Sui manuali si studia l’organizzazione aziendale quasi sempre dal punto di vista migliorativo, analizzando come casi studio e concentrando l’attenzione sulle opportunità di ottimizzare processi già in essere.
Che fare, quindi, quando si ha a che fare con l’organizzazione aziendale di una startup? Quando, cioè, si parte da un foglio bianco o appena scarabocchiato.

AUTORE

Gianluca Giordani

Tutte le storie di: Gianluca Giordani

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.